FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Michelle, transessuale 34enne: "Ho bisogno di un lavoro, di dignità. Cʼè troppa discriminazione"

Il racconto in lacrime a "Mattino Cinque": "Mio padre importantissimo"

Michelle Delmiglio ha 34 anni ed è "finalmente donna". Finalmente perché Michelle è transessuale e ha condotto una battaglia per ottenere anche sulla carta d'identità il riconoscimento della sua femminilità . "Riccardo io l'ho cancellato - racconta a "Mattino Cinque" -. Era una parte che non mi apparteneva". Michelle però non riesce a trovare un'occupazione: "Io chiedo un lavoro, di poter avere un po' di dignità e di poter pensare al futuro e a me stessa, come tutti", spiega la donna, senza riuscire a trattenere le lacrime. A sostenerla c'è sempre stato il padre Gino, con lei anche in studio. "I genitori per i figli dovrebbero far di tutto", racconta il papà, anche lui visibilmente commosso.

Sulla ricerca di lavoro l'esperto, il professor Morelli, dallo studio mette in guardia: "Queste persone nascono uomini con un grande femminile, ma i tentativi, dal silicone agli ormoni agli interventi, non fanno sparire il punto di partenza - spiega -. Il mio consiglio è quello di cercare un lavoro che rispetti ciò che ha di specifico, di suo. Cercare un lavoro che rispetti il fatto che in lei ci sono sia maschile che femminile".