FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Teatro Manzoni, da Lopez & Solenghi al tributo ai Queen...: ecco il cartellone del prestigioso palcoscenico

A Milano vanno in scena prosa, cabaret, spettacoli dedicati alla famiglia e tanta musica: guarda chi sono i protagonisti della stagione 2019/2020

Teatro Manzoni, da Lopez & Solenghi al tributo ai Queen...: ecco il cartellone del prestigioso palcoscenico

Più di 200 aperture di sipario, tra prosa, cabaret e appuntamenti Extra e Family, tre tributi musicali a tre band iconiche, gli Abba, i Pink Floyd e i Queen e poi il consueto appuntamento con la magia e il balletto. Ricca, come sempre, la programmazione degli spettacoli che animeranno lo storico palcoscenico del Teatro Manzoni di Milano nella stagione a venire. Tra le novità il debutto di Paola Barale a teatro e l'omaggio a Pietro Garinei con il ritorno di un "evergreen" "Se devi dire una bugia dilla grossa" con Paola Quattrini...

LA PROSA 

Si parte il 10 ottobre con un grande classico "Il berretto a sonagli" di Pirandello, che apre il cartellone dedicato alla Prosa. In scena Gianfranco Jannuzzi con la regia di Francesco Bellomo. A seguire un'altra pièce storica, "Anfitrione", che debutta il 31 ottobre con la regia di Filippo Dini. Una rilettura contemporanea del grande dramma classico fatta da Sergio Pierattini, ricca di momenti di divertimento ma anche di sottotesti commoventi e profondi. Angela Finocchiaro è la protagonista di "Ho perso il filo", dal 21 novembre, eroina pasticciona che fa rivivere il mito di Teseo e del Labirinto del Minotauro in uno spettacolo corale in cui in scena sarà coadiuvata da un gruppo di danzatori acrobatici. Lo spettacolo delle feste è affidato quest'anno ad Ale e Franz diretti dalla briosa regia di Leo Muscato. In scena dal 10 dicembre, "Nati sotto contraria stella" un "Romeo e Giulietta" sui generis interpretato da soli uomini in perfetto stile elisabettiano e riletto in chiave comica, ma con estrema fedeltà al testo shakespeariano.

Il 30 gennaio è la volta di Luisa Ranieri, che, diretta dal marito Luca Zingaretti, porta in scena "The deep blue sea" considerato il capolavoro di Terence Rattigan, drammaturgo inglese del XX secolo. Una straordinaria storia passionale ambientata negli anni Cinquanta di cui è protagonista un intenso personaggio femminile che incarna l'essenza stessa della capacità di amare. Dal 27 febbraio va in scena il "Don Chisciotte" liberamente ispirato all'iconico e visionario romanzo di Cervantes con Alessio Boni nei panni del protagonista. E dal 19 marzo per festeggiare i 100 anni della nascita di Pietro Garinei torna un "evergreen", la spumeggiante commedia "Se devi dire una bugia dilla grossa" che vede il ritorno per la terza volta nel ruolo della moglie dell'onorevole di Paola Quattrini e la partecipazione straordinaria di Paola Barale, per la prima volta a teatro. Chiude il cartellone della Prosa un giallo con Maria Amelia Monti, che porta in teatro per la prima volta Miss Marple, la più famosa detective di Agatha Christie.

IL CARTELLONE DELLA PROSA - GUARDA I PROTAGONISTI

CABARET

Ad inaugurare la stagione del Cabaret quest'anno ci sono Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo, alias Toti e Tata, duo storico della comicità pugliese con "Il cotto e il crudo" dal 3 al 6 ottobre. E proprio la Puglia, intesa in primis come stato d'animo e quindi condivisibile da tutti, è la protagonista della messa in scena dell'esilarante coppia. Dopo il successo della scorsa stagione torna l'8 ottobre Angelo Duro con "Angelo Duro da vivo", nuovo live show del comico da quasi 2 milioni di follower. Paolo Migone porta in scena invece il 29 e il 30 ottobre la musica colta in "Beethoven non è un cane". Nei panni di un deejay di musica classica il simpatico attore offre un viaggio delirante allegro ma non troppo nel mondo dei grandi padri della musica. E poi c'è Paolo Cevoli con "La sagra famiglia" il 18 e il 20 novembre, che analizza i rapporti tra genitori e figli in chiave ironica naturalmente, non senza indurre alla riflessione. E il graditissimo ritorno, dal 9 al 12 gennaio, di Massimo Lopez e Tullio Solenghi, che dopo il sold out della scorsa stagione ripropongono il loro show coadiuvati dalla Jazz Company del maestro Gabrile Comeglio. Il 21 gennaio è la volta degli Oblivion in "La Bibbia riveduta e scorretta", un vero e proprio musical comico che omaggia tutto lo scibile della storia del Musical dagli anni Venti ad oggi. Giovanni Vernia è il protagonista il 3 febbraio di "Vernia o non Vernia" e Terasa Mannino, il 18 di "Sento la terra girare", già presentato la scorsa stagione. Chiude la stagione del Cabaret Debora Villa l'8 aprile con "Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere", il libro più celebre dello psicologo americano John Gray sulle inopinabili differenze tra uomini e donne.

IL CARTELLONE DEL CABARET - GUARDA I PROTAGONISTI

EXTRA

A caratterizzare il cartellone Extra quest'anno c'è soprattutto la musica. Tre gli show da non perdere, omaggi e tre iconiche band che hanno fatto la storia. "Pink Sonic" il 27 gennaio, tributo ai Pink Floyd di Capitan Francesco Pavananda; "Abba Dream", l'11 marzo, dedicato agli Abba e "Queenmania Rhapsody", il 18 e 19 aprile che fa rivivere la favola dei Queen a teatro. Gli spettacoli nel Foyer, già sperimentati lo scorso anno, prevedono quest'anno due pièce firmate dall'Atir Teatro Ringhiera, ancora senza una sede e costretti all'ennesima stagione on the road. Si tratta di "(S)legati" e "Un alt(r) Everest" con Mattia Fabris e Jacopo Bicocchi in scena rispettivamente il 22 e il 29 marzo.

E poi danza con "Il lago dei cigni" e Luca Argentero che dal 24 al 26 febbraio porta in scena "E' questa la vita che sognavo da bambino?", storie di tre sportivi italiani che hanno fatto sognare, tifare, ridere e commuovere generazioni di italiani, raccontate dal grande attore. Ricchissimo infine anche il cartellone Family con grandi titoli dedicati ai bambini da "La famiglia Transylvania" il 26 ottobre a "Pippi Calzelunghe" il 5 e 6 marzo e poi "Peter Pan" il 25 gennaio, "Rapunzel" il 15 febbraio...

IL CARTELLONE FAMILY

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE