FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ai Carabinieri la Jeep Grand Cherokee antiterrorismo

Forniti 19 esemplari del super Suv blindato

Avevamo lasciato il sodalizio tra Jeep e lʼArma dei Carabinieri a giugno, quando Sergio Marchionne ‒ allʼultima apparizione pubblica ‒ consegnò una versione speciale di Wrangler per la sicurezza del litorale romagnolo. Lʼex numero uno di FCA aveva un legame speciale con lʼArma, nella quale aveva militato suo padre, e vedeva in queste consegne un impegno doveroso.

Il lungo sodalizio tra FCA e lʼArma

Il filo si riannoda adesso con una speciale Jeep Grand Cherokee che viene consegnata allʼunità antiterrorismo dei Carabinieri. Nei giorni scorsi la consegna a Roma del primo esemplare, ma la flotta si compone di 19 Grand Cherokee blindate nella classica livrea blu istituzionale della Benemerita. Il motore di questi modelli è il V6 3.0 CRD da 190 CV con cambio automatico a 8 marce e trazione integrale. Un veicolo inarrestabile! Ma accanto al Suv ammiraglia del brand americano ci sono altre Jeep in consegna ai Carabinieri, come Renegade e Wrangler.

La blindatura delle Grand Cherokee fornite ai Carabinieri ha interessato non solo la carrozzeria ma anche il parabrezza e i cristalli laterali. Rinforzati sono pure gli pneumatici e le sospensioni, per garantire la massima tenuta di strada e la conseguente maggior sicurezza ai militari. Su questi Suv speciali debuttano i lampeggianti a LED blu sul portellone posteriore, collocati ai lati della targa, mentre all’interno spiccano i più avanzati sistemi tecnologici in dotazione all’Arma, come il sistema Odino che si collega in tempo reale con le banche dati delle Forze di Polizia, Motorizzazione e Ania, e che funziona su un tablet Android posto su binari scorrevoli sul cruscotto.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali