FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gli sport migliori per tuo figlio

Come scegliere il corso giusto o lʼattività più adatta al bambino

Gli sport migliori per tuo figlio

Muoversi è fondamentale per tutti, per i bambini a maggior ragione. Lo sport svolge, infatti, molteplici funzioni benefiche sui più piccoli: combatte sovrappeso e obesità, migliora la coordinazione, calma, aumenta la socialità, aggrega, insegna a rispettare il prossimo e le regole, rende percepibili e superabili i limiti e stimola persino la creatività. I bambini di oggi, però, sono forse oberati di impegni extra-scolastici e, quindi, sarebbe opportuno non iscriverli a troppi corsi sportivi scambiando questi ultimi per occasioni di baby sitting dopo la scuola.

I gusti del bambino - La prima cosa da fare per scegliere lo sport più efficace per il proprio bambino, è chiedere al diretto interessato. Infatti, spesso sono i genitori a desiderare che il figlio pratichi uno sport proprio perché si è sempre amato quel tipo di sport. Ne è un classico, e calzante, esempio il calcio per i figli maschi. Oppure la danza per le bambine. Invece, è importante chiedere con serenità ai bambini quali sport li incuriosiscono e cosa vorrebbero provare. Senza limiti o pregiudizi. Ma soprattutto, senza diventare invadenti e pressanti.

La lezione di prova - Usufruire delle lezioni gratuite di prova, messe a disposizione in tutte le associazioni sportive e palestre, è fondamentale per far sperimentare al bambino un assaggio (anche se limitato) dello sport che potrebbe praticare. Non sempre si può comprendere da una sola lezione se un'attività fisica sia piacevole o meno. Però, grazie alle opportunità di prova, si possono conoscere insegnanti, allenatori e compagni e formarsi una prima impressione.

Gli sport per crescere bene - Tra le attività sportive più consigliate per i bambini, non si può prescindere dagli sport di squadra. Questo tipo di attività, infatti, risulta doppiamente benefica: da un punto di vista strettamente fisico e dal lato relazionale. Far parte di una squadra insegna ad aiutare gli altri, ad aspettare chi è rimasto indietro, a raggiungere il risultato tutti insieme e a rispettare le regole. Quest'ultime sono uno specchio delle regole che i bambini, da adulti, dovranno rispettare per fare parte della società civile. Inoltre, lo sport di squadra aiuta sia i bambini timidi a sbloccarsi, sia i bimbi più vivaci e ribelli a imparare ad accettare la presenza di limiti e regolamenti.

Allenarsi all'aria aperta - Anche se molti sport si praticano solo in palestra per ovvi motivi, è importante non sottovalutare invece l'attività fisica che si può svolgere all'aperto in qualsiasi momento dell'anno. È il caso di rugby, calcio e baseball per esempio: questi sport non si interrompono nemmeno in caso di pioggia o di neve. E diversi studi medico-scientifici, hanno dimostrato che allenarsi all'aria aperta anche in inverno, fa bene alla salute e rinforza il sistema immunitario.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali