FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La prima vacanza a due: gli errori da evitare

Manca poco alla partenza: ecco alcune cose da non fare per un viaggio felice e per andare d’accordo

La prima vacanza a due: gli errori da evitare

Le vacanze? Le aspettiamo da mesi. Ormai ci siamo: la partenza è imminente, le valige sono quasi pronte, la lista delle cose ancora da fare si va esaurendo. Attenzione però: anche se lontano da casa viviamo in modo più rilassato e libero da vincoli, ricordiamoci che non è concesso proprio tutto, specie se è la prima volta che andiamo in vacanza con il nostro lui e se ci conosciamo da poco tempo. Ecco una lista di items da tenere a mente e di cose da non fare, per un viaggio di successo e una vacanza memorabile.

Non fingiamo di essere chi non siamo – Le differenze sono il sale della vita e di un sano rapporto a due: è quasi impossibile avere lo stesso carattere o affrontare la vita in modo identico. Non rinunciamo a quello che siamo: mostrarci diversi dalla nostra vera realtà è un’impresa quasi impossibile, oltre che molto faticosa, tanto vale lasciar perdere fin dall’inizio. Inutile fingersi una cuoca provetta se odiamo pentole e fornelli e andiamo in crisi per qualsiasi preparazione al di là di una pasta al sugo o di un uovo sodo: meglio mettere le carte in tavola e barattare il lavoro in cucina con un’altra mansione: se lui si incarica dei fornelli, noi possiamo occuparci di rigovernare dopo cena.

Non tacere la nostra opinione - Assumiamoci la responsabilità di esprimere a parole e con chiarezza quello che pensiamo e che desideriamo, senza aspettare che sia lui a interpretare i nostri silenzi e i nostri sguardi. La gita che lui ha in mente ci sembra troppo faticosa o il ristorante che a lui piace tanto non è di nostro gusto? Diciamolo e basta, senza mettere su il broncio e aspettare “che lui ci arrivi da solo”. Da lì potremo aprire un confronto, scegliere qualcosa che soddisfi entrambi o concordare una controparte per la volta successiva.

A proposito di contrattempi – A volte quando si viaggia si può incappare in qualche disguido o difficoltà, ad esempio sbagliare strada o ritrovarsi in un hotel che non è esattamente quel che si pensava. Allentare la tensione è fondamentale: una bella risata rende complici e aiuta a fare buon viso a cattivo gioco. A distanza di qualche tempo, queste esperienze ci susciteranno solo un sorriso.

Non dimentichiamo l’orologio – E’ vero, siamo in vacanza, ma il tempo continua ad avere un suo significato. Presentarsi in orario a un appuntamento o a un incontro non è solo questione di buona educazione: significa mostrare rispetto per il tempo altrui, a casa come in vacanza. Specie se siamo in gruppo, avere una tabella di marcia, per quanti rilassata, è fondamentale. Se non possiamo farcela, concordiamo almeno dei luoghi e delle modalità di incontro che redano piacevole e interessante il momento in cui si attende di riunirsi tutti.

Non rinunciamo a uno spazio nostro – Condividere luoghi, movimenti, interessi è parte fondamentale per una vacanza ben riuscita, ma anche conservare un po’ di spazio per sé, per rilassarsi a modo proprio, può essere molto importante. Avere una mezza giornata o un giorno da trascorrere come preferiamo può essere una pausa di sfogo, utile per riposare davvero e per ritrovare la compagnia reciproca con più gusto la sera.

Non rinunciamo al buon umore e al sorriso – Non lasciamoci innervosire dalle piccole cose che vanno storte o dai piccoli malintesi dello stare insieme. Di solito, in vacanza ci si scontra per motivi non gravi: nulla che non possa essere risolto con un po’ di buona volontà e di spirito di organizzazione. In ogni caso, facciamo di tutto per risolvere la questione in fretta e senza perdere il sorriso. In fondo, le vacanze sono troppo brevi per poter perdere anche solo un momento.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali