FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bergamo, Brumotti minacciato di morte durante un servizio sullo spaccio di droga: "Proiettile vicino al furgone"

Lʼinviato di "Striscia la Notizia" si trovava a Zingonia quando lui e la sua troupe sono stati prima aggrediti e poi minacciati

Vittorio Brumotti si trova a Ciserano (località Zingonia) per documentare lo spaccio e il degrado nelle “palazzine della morte”. Le telecamere di "Striscia la Notizia" riprendono lo spaccio di cocaina attorno al complesso, che secondo le istituzioni "a breve sarà demolito per ridare il territorio ai bravi cittadini", come spiega l’inviato. Una volta entrato in azione Brumotti mette in fuga i pusher ma viene raggiunto, insieme alla troupe, dal lancio di oggetti che piovono dai balconi della palazzina. L’inviato inoltre racconta di avere ricevuto una chiara minaccia di morte: "Ci hanno messo un proiettile vicino al furgone".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali